Terrina de cordero y alcachofas en costra con vinagreta a la menta y ensaladita de brotes de ravano




En español mas abajo



Eccomi di nuovo qui per partecipare allMTC N.64 ; Le Terrine. La sfida di questo mese è proposta da Giuliana de La Gallina Vintage.

Approfitto degli ultimi attimi di vita del mio ormai agonizzante computer; settimana prossima dovrei finalmente averne uno nuovo (piccolo, ma nuovo).
Eeeeh.... non se ne può più...per pubblicare questo post so già che ci vorrà una giornata intera perchè il pc continua a bloccarsi e quando va è di una lentezza esasperante!
Perdo tutto il giorno di riposo solo per pubblicare...passa la voglia! ...e infatti non appaio più da un pezzo tranne per lMTC.
Ho una voglia pazza di ritornare ad essere attiva sul mio blog e di poter tornare a visitare tutte le altre cucine amiche.

La mia ricetta è una Terrina in di agnello e carciofi racchiusa in una crosta di Pâte à foncer. Ho preparato una Vinagrette alla menta e ho pensato a un tocco leggermente piccante con una Insalatina di germogli di rapanello e uvette.

Detto tra noi:non mi è venuta molto bene visualmente perchè, credo, ho sbagliato con la gelatina. Forse non ne ho messa abbastanza ;mi sembrava non ne ricevesse più e invece mi sa che avrei dovuto aggiungerne ancora magari più tardi. Lo dico perchè secondo me cè troppo spazio tra la carne e la pasta. Comunque era fantastica!!





Terrina di agnello e carciofi in crosta, Vinagrette alla menta e Insalatina di germogli di rapanello


Per uno stampo da cake 26 x 12:

500 gr di carne di agnello tritata grossa (io non ho un tritacarne e ho fatto tritare un pezzo di coscia dal macellaio;se avete un tritacarne usate i forgi rossi e tritatela insieme alla pancetta che io, invece ho comprato in cubetti)

100 gr di coscia dagnello tagliata a filettini

100 gr di bacon a cubetti

200 gr di bacon a fette

4 carciofi

1 uovo

1 cucchiaio di pistacchi crudi

1 piccolo spicchio daglio

1 cucchiaio tra timo limone e rosmarino tritati

noce moscata

sale - pepe

Per la gelatina:
500 ml di brodo leggero di pollo
2 e 1/2 cucchiaini di gelatina in polvere

Per la pate a foncer:
500 gr di farina debole
250 gr di burro freddo a pezzetti
80 gr di acqua fredda
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di zucchero
2 uova

1 tuorlo e un cucchiaio di latte per la doratura.


Preparare la pasta. Mescolare rapidamente con la punta delle dita la farina , il sale, lo zucchero e il burro;aggiungere lacqua, mescolare e aggiungere le uova. Il tutto va fatto rapidamente e senza manipolare troppo limpasto. Io ho usato il mixer. Separare un terzo dal totale. Fare due palle,avvolgerle in pellicola trasparente e lasciar riposare almeno mezzora in frigorifero.

Tostare i pistacchi in una padella antiaderente.

Pulire i carciofi e tagliare i cuori in quattro. Metterli in un piatto con pochissima acqua,salarli leggermente e cuocere coperti nel microonde a massima potenza per 4 minuti.

Impastare la carne prima da sola poi con tutti gli altri ingredienti meno i pistacchi e il bacon a fette. Aggiungere i pistacchi e impastare.

Stendere i due terzi della pasta e foderare lo stampo precedentemente imburrato e infarinato lasciando debordare la pasta. Rivestire linterno della pasta con la pancetta a fette. Fare unoo strato di ripieno e premere bene,poi allineate i cuori di carciofo nel centro e i filettini di carne ai lati.
Ricoprire con il resto dellimpasto e premere bene per non lasciare bolle daria o spazi vuoti.
Ripiegate la pancetta sul ripieno e comprimere nuovamente. Non riempire fino allorlo,ma lasciare un paio di centimetri.
Tirare la pasta avanzata e ricoprire la terrina.
Con un coltellino a lama liscia refilate i bordi e poi sigillateli bene con i rebbi di una forchetta.

Dai ritagli di pasta avanzati ricavare dei motivi e appoggiateli sulla pasta.
Spennellare la superficie con il tuorlo leggermente sbattuto con un cucchiaio di latte.
Preparare il camino con un piccolo coppapasta (io ho usato una bocchetta per decorazioni;quelle che si inseriscono in un sac a poche..per intenderci)e premerlo leggermente nel centro della terrina;eliminate la pasta che il coppapasta ha tagliato e reinserirlo (resterà inserito anche durante la cottura).

Mettere in forno preriscaldato a 180º per 30 minuti, poi abbassate a 160º e cuocere 50/55 minuti. Se la superficie dovesse scurirsi troppo coprite con un foglio di aluminio.

Verso fine cottura preparare la gelatina.Idratare la gelatina in polvere in un bicchiere di acqua (tolta dal mezzo litro totale) per qualche minuto. Scaldare il brodo e aggiungerlo mescolando alla gelatina idratata.

Togliere dal forno la terrina, lasciarla raffreddare poi con delicatezza toglierla dallo stampo.

Controllare il camino e se vedete del liquido, cercate di eliminarlo inclinando la terrina, sempre con le dovute cautele, perchè la pasta è comunque delicata e si rischia di rovinarla.
Una volta eliminato il liquido in superifice, con lausilio di una piccola brocca o un imbutino, versate la gelatina pian piano, quanta ne riceve, e se ne riceve.

Lasciate che linterno si assesti, e trasferitela in frigorifero. Tagliatela dopo un giorno almeno.


Per la vinagrette:
1/3 di aceto
2/3 di olio e.v.o.
foglie di menta
qualche ago di rosmarino fresco
poco prezzemolo
miele
sale - pepe

Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere di un frullatore a immersione e frullare fino a emulsionare il tutto.
Assaggare e rettificare eventualmente.

Per linsalata:
germogli di rapanello
uvette al gusto
olio e.v.o.
crema di aceto balsamico di Modena
sale - pepe

In una ciotola mescolare e condire. Assaggiare e, eventualmente, rettificare.





Partecipo a:

http://www.mtchallenge.it/2017/03/05/mtc-n-64-la-ricetta-terrine/


Terrina de cordero y alcachofas en costra con vinagreta a la menta y ensaladita de brotes de ravano

Ya estoy de vuelta aquí para participar al MTC 64: La terrina. El desafío de este mes nos lo trae Giuliana de La Gallina Vintage .Aprovecho los últimos momentos de vida de mi pc que está a punto de irse ; la próxima semana por fin conseguiré uno nuevo (pequeño, pero nuevo).Eeeeh .... ya no puedo más ... publicar este post me va costar un día entero debido a que mi pc se queda colgado y cuando funciona es extremadamente lento!
Pierdo todo el día libre sólo para publicar ... se te quita la gana ... Y, de echo, ya no ya no aparezco si no es para el MTC.
Tengo unas ganas locas de volver a ser activa en mi blog y volver a visitar todos los amigos foodblogger.

Mi receta es una Terrina de cordero y alcachofas en una corteza de Pâte à foncer. Como acompañamiento he preparado una Vinagreta a la menta y he pensado en dar un toque ligeramente picante con una Ensaladilla de brotes de rábano con pasas.

Entre nosotros: no es muy bonito, visualmente hablando, ya que, creo, me he equivocado con la gelatina. Tal vez no puse suficiente, spero parecía no recibir más, en cambio me parece que habria tenido que añadir a lo mejor un poco más tarde cuando ya estaba frio. Digo esto porque creo que hay demasiado espacio entre la carne y pasta. Sin embargo, a la hora de comerlo,era fantástico !!



Terrina di agnello e carciofi in crosta, Vinagrette alla menta e Insalatina di germogli di rapanello



Para un molde de cake 26 x 12:

500 gramos de carne de cordero picada gruesa (yo no tengo una picadora de carne, y he pedido al carnicero picar bastante grueso un trozo de pierna ; si teneis una picadora de carne usar el disco mas grueso y picar junto con el bacon que yo, en cambio, he comprado ya en cubos)
100 gr de pierna de cordero cortado en tiras
100 gr de bacon en cubitos
200 gr de bacon rebanado
4 alcachofas
1 huevo
1 cucharada de pistachos crudos
1 diente de ajo pequeño
1 cucharada de tomillo y romero picado
nuez moscada
sal - pimienta

Para la gelatina:
500 ml de caldo de pollo ligero
2 y 1/2 cucharaditas de gelatina en polvo

Para la pâté a foncer:
500 gr de harina floja
250 gramos de mantequilla fría en trocitos
80 gr de agua helada
2 cucharaditas de sal
2 cucharaditas de azúcar
2 huevos

1 yema de huevo y una cucharada de leche para dorar.


Preparar la masa. Mezclar rápidamente con las yemas de los dedos la harina, la sal, el azúcar y la mantequilla, añadir agua, mezclar y añadir los huevos. Todo debe hacerse de forma rápida y sin manipular mucho la masa . Yo he utilizado la batidora. Separar un tercio del total. Hacer dos bolas, envolver en papel film y dejar reposar al menos media hora en ella nevera.

Tostar los pistachos en una sartén.

Limpiar las alcachofas y cortar los corazones en cuartos. Ponerlos en un plato con un poco de agua, poca sal y cocinar tapado en el microondas a máxima potencia durante 4 minutos.

Amasar la carne primero sola y luego con todos los demás ingredientes, excepto los pistachos y las lonchas de bacon. Añadir los pistachos y volver a amasar.

Estirar dos tercios de la masa y forrar el molde previamente untado con mantequilla y enharinado dejando que la pasta desborde.
Recubrir el interior de la masa con las lonchas de bacon.

Extender una capa de relleno y presionar, alinear los corazones de alcachofa en el centro y los filetes de carne a lado.
Cubrir con el resto de la masa y presionar bien para no dejar burbujas de aire o huecos.

Doblar el bacon sobre el relleno y comprimir de nuevo. No llenar hasta el borde;dejar un par de centímetros.
Estirar el resto de la masa y cubrir el recipiente.
Con un cuchillo refilar los bordes y cerrar con un tenedor.
Con las sobras de masa cortar algún adorno y ponerlos sobre la terrina ya cerrada.
Pintar la superficie con la yema de huevo ligeramente batido con una cucharada de leche.

Prepare la chimenea con un pequeño anillos de pastelería (yo he utilizado una boquilla para decoraciones ; aquellos que son parte de una manga pastelera ...para entendernos..) y presionar ligeramente en el centro del recipiente; sacar el cortador y la masa de pasta que habrá cortado y se volver a insertar el cortapasta ( se deja durante la cocción).

Poner en el horno pre calentado a 180º durante 30 minutos, luego reducir a 160 ° C y hornear 50-55 minutos. Si la superficie empieza a dorarse demasiado cubrir con una hoja de aluminio.

Hacia el final de la cocción preparar el gelatina. Hidratar la gelatina en polvo en un vaso de agua (retirado del medio litros en total) durante unos minutos.
Calentar el caldo y añadirlo a la mezcla de gelatina hidratada.

Retirar el recipiente del horno, dejar enfriar y retirar con cuidado del molde.
Comprobar la chimenea y si se ve del líquido aflorar, tratar de eliminarlo inclinando la terrina, siempre con la debida precaución, ya que la masa sigue siendo delicada y corréis el riesgo de arruinarlo.
Después de eliminar el líquido en superficie, con la ayuda de una pequeña jarra o un embudo, verter la gelatina poco a poco, la que recibe, y si la recibe.
Dejar que el interior se asiente, y transferir en la nevera.

Cortar después de un día por lo menos.


Para la vinagreta:
1/3 de vinagre
2/3 de aceite de oliva extra
hojas de menta
unas agujas de romero fresco
un poco de perejil
miel
sal - pimienta

Colocar todos los ingredientes en el vaso de la licuadora y mezclar hasta que todo esté emulsionado.
Probar y corregir si es necesario.

Para la ensalada:
brotes de rabano
pasas al gusto

aceite de oliva extra
crema de vinagre balsámico de Modena
sal - pimienta

Poner en un bol, mezclar y sazonar. Pruebe y, si es necesario, corregir.



Fuente: este post proviene de La Pasta Risottata, donde puedes consultar el contenido original.
¿Vulnera este post tus derechos? Pincha aquí.
¿Qué te ha parecido esta idea?

Esta idea proviene de:

Y estas son sus últimas ideas publicadas:

Recomendamos

Relacionado

Alcachofas fritas Carciofi fritti Latticello ...

Pollo frito rebozado con almendras y salvia, mayonesa a la naranja y alcachofas fritas

En español más abajo MTC63:Il Pollo Fritto di Silvia Zanetti Dopo un mese di pausa riesco di nuovo a partecipare,ma alla solita mia difficoltà dovuta a una dispensa e un frigorifero che piangono adesso si aggiunge anche il pc che praticamente non funziona più. Se siete capaci di fare danze propiziatrici ballate perchè resista il più possibile o non potrò più continuare col mio blog.... Prima ch ...

Alubias Negras Fagioli Neri Frijoles Negros ...

Sopa Negra

En español más abajo Holaaa!! Per una ricetta che parla spagnolo, un saluto in spagnolo ci vuole. Buon anno a tutti!! Dite che é un po tardi per fare gli auguri? Sí...forse,ma visto che non pubblico da prima di Natale, spero accettiate i miei auguri ritardatari. Non "bloggheggio" da tempo e uso anche poco il pc;sempre di meno, direi. Ho un orario di lavoro bruttissimo che non mi lascia ...

Arandanos Cannoncini Cañas ...

Cañas con crema pastelera de arándanos y con crema de regaliz y chocolate blanco

En español màs abajo I Cannoncini o Cannoli. Questa la sfida di ottobre proposta da Francesca del blog 121 Gradi per lMTC N.68. Appena ho saputo il tema di questo mese il mio pensiero è andato a un ricordo,anzi:dei ricordi. Ai cannoncini della pasticceria del mio paese e a pomeriggi invernali passati con il gruppo di amici a divorare i famosi cannoncini con la altrettanto famosa cioccolata. Ch ...

Almejas MTC67 Pasta con pescado ...

Spaghetti alle vongole, zucchine e timo - Spaghetti con almejas, calabacines y tomillo

En español más abajo Eccomi di nuovo, dopo molto tempo, per un appuntamento cui non posso mancare: #MTC n.67 Il tema del mese lo propone Cristina, vincitrice del mese di giugno, dal blog Poveri ma Belli e Buoni : La Pasta col Pesce Non sono una fanatica del pesce però sì lo sono dei molluschi e quindi, per partecipare alla sfida, ho scelto un classico che amo da morire: gli spaghetti alle vongol ...

Docli Dulces Manzanas ...

Torta di Mele di M.Braito - Tarta de Manzanas de M. Braito

En español màs abajo Giornata uggiosa. ...ed è subito tristezza, Cosa cè di meglio per riprendere il buonumore del profumo che emana una torta di mele nel forno? Questa è una ricetta collaudatissima. Tutti coloro che partecipavamo a un allora famoso (oggi chiuso) forum di cucina abbiamo provato almeno una volta a fare questa fantastica torta di mele. Di Marina Braito. Una ricetta che custodiamo ...

Carote Dolci Formaggio cremoso ...

Torta di carote americana - Tarta de zanahorias americana

En español mas abajo Se cè una torta che mi piace da sempre è la torta di carote,quella semplice,normale. Ma quando ho provato per la prima volta la Torta di Carote Americana con quella crema di formaggiooooo...mmmhhhh....beh,dai...diciamolo che è tutta unaltra storia!! Certo che se penso che quando è cominciata ad essere di moda la torta di carote (quella semplice) era considerata una torta diete ...

Gnocchi Primeros Platos Primi Piatti ...

Gnocchetti di ceci al rosmarino- Ñoquis de garbanzos al romero

En español mas abajo Per ennesima volta nella mia vita sto cercando di coltivare erbe aromatiche sul davanzale. Adoro cucinare con aromi freschi e mi piacciono moltissimo le piantine, danno un immediato tocco di verde. Peccato,però,che non ho per nulla il pollice verde e che sempre,sempre finisco per ucciderle. Ed è unimmensa tristezza.... Le bagno troppo...credo... Mah....adesso cerco di resi ...

Fegatini di pollo Gravy Higados de pollo ...

Pollo ripieno di fegatini e mele con gravy al kirsch - Pollo relleno de higados con gravy al kirsch

En español más abajo Siamo delle foodblogger,ma delle vere foodblogger?? Vogliamo tirarcela? Allora dobbiamo essere in grado di disossare un pollo!! Questo é quanto ha deciso Patty,vincitrice del MTC del mese di settembre....mannaggia a te... Quindi il tema del mese di ottobre é il pollo ripieno disossato. Ovviamente nulla vi vieta di farvelo preparare dal macellaio,ma non sarete foodblogger fighe ...

Aglietti freschi Ajetes Tiernos Gnocchi ...

Ñoquis de patatas a la mantequilla, salvia, ajetes tiernos y crujiente de jamón serrano

En español más abajo Eccomi qua! ...a volte ritornano... ehehehQuesta volta ho una buona giustificazione per la mia lunga assenza. Ho cambiato residenza. Da Lanzarote a Tarragona. È stato un viaggio a dir poco avventuroso. Vi racconto solo uno dei problemi che ci si sono presentati, o gli gnocchi finisco pubblicandoli lanno prossimo.... Senza macchina,che non possediamo, è complicatissimo imb ...

Aguacate Avocado Bisque ...

Girasoli di avocado al sugo di mazzancolle - Girasoles de aguacate con salsa de langostinos

En español más abajoCome sempre vado di fretta ed oggi ancora di piú visto che da domani riprendo a lavorare. Era ora! Luca e Monica di Fotocibiamoci ,vincitori del MTC di ottobre, ci propongono,per l MTC del mese di novembre, I Ravioli con un sugo a lunga cottura. Appena lho saputo ho pensato immediatamente a una bisque di scampi e a dei ravioli giallo sole; e il ripieno? Avocado. Vado pazza per ...